Sapete perché si chiama Alta Qualità?

Può fregiarsi di questo nome solo un particolare tipo di latte sottoposto a rigidi controlli qualitativi e la cui lavorazione e le caratteristiche nutrizionali sono certificate.

In sintesi: dev’essere pastorizzato 24 ore dopo essere stato munto, può essere consumato entro 6 giorni, i grassi non possono essere inferiori al 3,5% e può essere solo “intero”. il latte fresco pastorizzato di alta qualità deve contenere sieroproteine non inferiori al 14%, ma deve anche provenire da vacche appartenenti ad allevamenti riconosciuti ufficialmente indenni da tubercolosi e da brucellosi, che osservano particolari condizioni generali di igiene e sono sottoposti a controlli per iodici da parte del servizio veterinario della competente autorità sanitaria locale.

Se vuoi sapere di più sull’argomento, clicca qui:

http://www.adiconsum.it/files/guide_tematiche/L%E2%80%99etichetta%20del%20latte.pdf

 

Contatti

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  800 216 680
 C.da Torrazze, Bianco Primosole 95121 Catania

Seguici sui social